Analisi delle offerte e dei canali d’informazione nel settore della prima infanzia

La Croce Rossa Svizzera e il Büro BASS hanno analizzato, su incarico della Confederazione, le offerte d’informazione nel settore della prima infanzia. I risultati sono disponibili.

© SEM

Gli attori statali a livello federale (Segreteria di Stato della migrazione SEM, Ufficio federale della sanità pubblica UFSP e Ufficio federale delle assicurazione sociali UFAS) hanno commissionato un’analisi delle offerte e dei canali d’informazione esistenti destinati ai gruppi target nel settore della prima infanzia, della salute, dell’educazione e del sostegno alla prima infanzia.

L’obiettivo del mandato era di analizzare le offerte e i canali d’informazione esistenti che si rivolgono a gruppi target svantaggiati sotto il profilo socio-economico (con e senza un passato migratorio) e sono dedicati ai temi gravidanza, parto, salute nonché sostegno alla prima infanzia. L’analisi dovrà servire da base per le misure finalizzate a colmare eventuali lacune nell’informazione e a migliorare le possibilità dei gruppi target di accedere alle offerte informative disponibili.

I servizi federali coinvolti che hanno commissionato questo studio esamineranno in che modo potranno mettere in pratica a livello nazionale le raccomandazioni formulate nel rapporto. Persone di contatto: Kaya Bülent (CRS, responsabile di progetto); Theres Egger (Büro Bass).

Interessati? Contattate i responsabili del progetto!

Campi obbligatori